Month: July 2016

Nymphaea pygmaea helvola 2016

Nymphaea pygmaea helvola – 2016; Che dire? Avrò fatto centinaia di foto ma ogni volta non resisto.

Pochi insetti si avvicinano, la prossima sfida è la foto con visita.

Advertisements

Idroscalo 

Myriophillum spicatum sulle rive.

Si dice che il lago sia “soffocato” dal Potamogeton pusillus. Dicono che è causata dall’eccessiva trasparenza dell’acqua (?). Dicono che è male perché tiene lontani bagnanti, canottieri, ecc.

C’è qualcosa invece che non torna. Ma lo stile utilitaristico è sempre lo stesso. Il verde, l’utilità.

Hydrocotyle in fiore

L’ho già fotografato tante volte, ma mai pubblicata. Questa fioritura non è delle migliori ma colgo l’attimo. Sperando sia veramente Hydrocotyle vulgaris, riconoscimento fattibile dal fiore. Ah, sul mio balcone.

hydrocotyle con fiore.jpg

 

 

 

Edit del 28/5/2019:

cercando in rete, dopo la notizia che molto probabilmente la mia prima Marsilea non è quadrifolia,

ritengo che questa pianta non sia Hydrocotyle vulgaris ma Hydrocotyle verticillata.

Da questo articolo su internet: http://alienplantsbelgium.be/node/8744/revisions/10027/view

Si desume che l’Hydrocotyle verticillata ha le seguenti differenze:

  1. 9-13 vene della foglia (guardando la foto ne conto ben più di 9)
  2. Piccioli glabri (dalla foto sembrerebbe proprio glabro)
  3. Infiorescenze circa lunghe come le foglie (anche questo aspetto mi sembra ben visibile)

inoltre è molto chiaro che i vivai olandesi vendono principalmente tale Hydrocotyle spesso “confondendolo” per vulgaris.

In questo sito invece troviamo l’elenco degli Hydrocotyle e relative piante spesso distribuite per acquari e laghetti http://www.wetwebmedia.com/PlantedTksSubWebIndex/hydrocotyle.htm