I mulini di Kinderdijk

Ho scoperto durante il viaggio in Olanda che i mulini servono principalmente per mantenere le terre bonificate. Quindi anche quelli a vento hanno a che fare con l’acqua.

Nei canali la biodiversità vegetale è altissima, non posso credere che non ci sia stata una introduzione.

 

Il luogo è molto carino, vediamo quante specie ho riconosciuto:

  • Nymphea alba
  • Nuphar luteum
  • Nymphoides peltata
  • Hydrocharis morsus- ranae
  • Spirodela polyriza
  • Lythrum salicaria
  • Filipendula ulmaria
  • Schoenoplectus lacustris
  • Sparganium erectum
  • Sagittaria sagittifolia
  • Polygonum amphibium
  • Phragmites australis
  • Symphitum officinale
  • Eupatorium Cannabium
  • Solanum dulcamara (che effettivamente si vede in acqua, non sapevo fosse classificabile come pianta acquatica)
  • Alnus Glutinosa

Ci sono anche molte specie di uccelli acquatici ma non è il mio campo, non le so né riconoscere né fotografare.

Per fare la foto al fiore del morso di rana sono cascato dentro con un piede nel fosso, incidenti del mestiere.

E interessante notare che la cannuccia ha le foglie tutte da una parte, proprio canne al vento!

Per ulteriori informazioni sulla zona:  holland.com

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s