Month: November 2017

Asellus aquaticus

Uno dei migliori amici del mio acquario autoctono è l’Asellus aquaticus

aselli_accoppiamento v2

Nella foto l’accoppiamento di due Aselli fotografato nel mio acquario.

 

Non è mai facile da allevare. Tempo fa ne avevo recuperati alcuni che  avevo nutrito – seguendo consigli errati trovati su internet – con lievito, ottenendo la scomparsa graduale della colonia.

Questa volta ho insistito e  trovato in extremis alcuni articoli su Internet, che spiegano che al di là di quanto mangiano in natura, sono ghiotti di foglie in decomposizione.

Ho raccolto quindi foglie principalmente di Ontano, seguendo il semplice ragionamento che nell’acqua cadono principalmente foglie di alberi acquatici.

Ecco riferimenti ad alcuni studi

  • Importance of fungi in the diet of Gammarus pulex and Asellus aquaticus I: feeding strategies
  • Dietary Preference of Gammarus pulex and Asellus aquaticus during a Laboratory Breeding Programme for Ecotoxicological Studies

Dai quali si conferma la passione per gli Aselli per le foglie e in particolare di quelle di Ontano.

Da vedere se effettivamente la colonia crescerà e si stabilizzerà.

Advertisements

Andar per Stagni

$_35

Avevo individuato questo libro tanti anni fa, non essendo nemmeno sicuro che parlasse di stagni e non fosse un romanzo.

L’ho trovato su libro.co e l’ho comprato. Ha un taglio decisamente insolito, descrivendo brevemente origini e  uso degli stagni e delle vasche nel Carso.

Poi racconta le visite dell’autrice ad alcuni di questi stagni (Gropada, Percedol, Sagrado, Noghere ed altri) illustra gli animali che li frequentano descrivendo abitudini e dando alcuni consigli fotografici.

Il libro è corredato di varie fotografie di animali

  • Andar per stagni
    di M. Pia Zay
  • Editore:Campanotto
    Collana:Zeta rifili.Collana cataloghi-brevi saggi
    Anno: 1999
    EAN:9788845601453
    ISBN:8845601455

Gli animali presentati sono Odonati (Libellule, Damigelle), Anfibi (Rane, Rospi, Tritoni), Rettili (Serpenti, Tartarughe).