Fontanile Rile

Che posto splendido! Che acqua pulita. Sarebbe bello che venisse valorizzato e protetto ulteriormente.

Link:

Fontanile RILE sul sito della associazione Fontanile

Rile – monumento naturale – Sul sito FAI

http://opencms.cittametropolitana.milano.it/parcosud/it/.content/punti_mappa/natura/d6cd8b02-1f7b-11e3-8354-3b7cd3b3f04b/?detail=/parcosud/.content/punti_mappa/natura/fontanile-rile.html

Nell’acqua ho trovato:

  • Aselli
  • Cyclops
  • Physa

 

Raganelle in piscina

Tempo fa andavo in un albergo sull’isola d’Elba che aveva una piscina visitata di notte da alcune raganelle. Il proprietario diceva che arrivano da sole. Non capisco nemmeno il perché; tra l’altro pensavo che le raganelle fossero arboricole.

elbaraganella-2

elbaraganella

Sono davvero belle e – come tante rane – sembra che sorridano.

Probabilmente sono Raganelle Sarde, Hyla Sarda, endemica di Sardegna ed Arcipelago Toscano. Credo che il fatto che l’albergo non usasse cloro per disinfettare la piscina fosse rilevante per  la loro presenza.

La vita negli abbeveratoi

Se avete presente gli abbeveratoi per i bovini presenti in montagna, costruiti con dei tronchi di abete tagliati, lì dentro vive una curiosa fauna acquatica:

dsc_0145

Tricottero

gordianum

Gordio (Gordius sp.)

insetti-1

Ditisco (Colymbetes?) e Planaria (dendrocoelum?)

Se non ricordo male il gordio è anche parassita dei tricotteri.

Foto raccolte in Trentino, Parco naturale Paneveggio Pale di San Martino, Agosto 2011.

Il mio vicino Totoro

I giapponesi si sa, come qualsiasi altro essere umano (o essere vivente) inesorabilmente distruggono l’ambiente. A differenza di altri però sembrano adorarlo e includerlo profondamente nelle loro rappresentazioni artistiche ma di più estetiche.

L’acqua e le piante acquatiche hanno un ruolo speciale nella rappresentazione estetica , questo lo sanno tutti. Nel film “Il mio vicino Totoro” qua e là si vedono rappresentazioni precise e curate.giaggiolo

Satsuki, Mei i giaggioli gialli (Iris pseudacorus)

hydrocharis

Risaie e piante acquatiche galleggianti

roggia

Il dettaglio di una roggia con rami e foglie sul fondo.

Un giorno racconterò il mio viaggio in Giappone

Piante acquatiche a Venezia

Scusate se mi permetto, ma dal punto di vista naturalistico Venezia non è granché. Pochissimo spazio alle piante acquatiche (se Amsterdam non regge il confronto architettonico, di piante acquatiche ne ho viste molte di più).

Del mio viaggio resta solo questo:20160424_145304

Potrebbe trattarsi di una delle alghe qui descritte

LE ALGHE DELLA LAGUNA DI VENEZIA

Non sono però riuscito a riconoscerla.

 

 

Oasi Le Foppe: visita

A luglio dell’anno scorso (2015) abbiamo fatto visita all’Oasi le foppe. Giornata afosissima e periodo di grande siccità che ha quasi prosciugato le pozze. Sono comunque riuscito a vedere alcune piante rare con un pizzico di emozione.

sympetrum

Sympetrum sp.

Libellula

salvinia-natans

Salvinia natans

Ecco occhieggiare da lontano la Salvinia! (troppo lontano per la mia macchina fotografica)

salvinia-natans-2

Salvinia

Salvinia minacciata dalla siccità

ninfea

Nymphaea alba

Distesa di ninfee

ludwigia-palustris

Ludwigia palustris

La rarissima Ludwigia (non particolarmente appariscente)

ludwigia-palustris-e-lisimachya-nummularis

Ludwigia e Lysimachia

hydrocharis-morsus-ranae

Hydrocharis morsus-ranae

Morso di rana

dsc_0861

Coniglio

Coniglio all’ingresso

dsc_0859

da identificare

dsc_0857

da identificare

dianthus-armeria

Dyantus armeria

Grazioso garofanino

Sull’oasi Le Foppe avevo già scritto, e recensito la pubblicazione (molto bella): Oasi Le foppe