marsilea quadrifolia

Guerrilla Water Gardening – I

In realtà la prima azione (timida) è stata lo Stagno Forming (link a Stagnoforming).

Ho notato che nel quartiere Bicocca, probabilmente in seguito alla rottura di una tubazione, c’è una piccola area umida; ovviamente non so quanto durerà.

GWG I Area umida

L’area più scura e verde è quella umida, composta da fango e acqua affiorante:

GWG I Area umida dettaglio

Mi sembra di riconoscere il Nasturtium officinale, o un’altra epilobacea; non vedo invece altre piante acquatiche o presunte tali.

GWG I pianta

 

Ma gli interventi di ripopolamento hanno ahimè una bassa probabilità di sopravvivenza.

Ho scelto due piante: una per il valore simbolico (la Marsilea quadrifolia, che però perde spesso le competizioni con altre piante e credo non resista agli sfalci e alle acque ipertrofiche) l’altra l’Hydrocotyle vulgaris, meno specifico ma con alte possibilità di sopravvivenza visto che è invadente (almeno nei miei vasi).

Ecco la Marsilea (ovviamente non posso pensare di usare piante enormi, se no finisco presto la mia opera). Devo migliorare

GWG I - Marsilea

ed eccola nella sua nuova dimora:

GWG I - Marsilea piantata

Stessa sorte per l’hydrocotyle vulgaris (alias Soldinella acquatica):

GWG I hydrocotyle.JPG

Li terrò d’occhio, con la consapevolezza che probabilmente gli sfalci o la riparazione di qualche tubatura malmessa porranno fine all’avventura.

Sono pronto per un’altra missione!

 

 

Eppur – la marsilea – si muove !

La mia adorata Marsilea Quadrifolia – non da oggi – piega in quattro le sue foglie tutte le sere, per poi riaprirle puntualmente al mattino.

Questo fenomeno che è più tipico nei fiori, meno tipico nelle foglie, almeno per la mia modesta esperienza. Non ho trovato molte informazioni su internet, ho scoperto una cosa incredibile, e cioè che questi movimenti – chiamati nictitropici o nittitropici – sono comuni ai trifogli; cioè è la trifoglitudine in qualche modo legata alla piegatura notturna (la marsilea è una felce, quindi morfologicamente simile ma geneticamente molto distante dall’acetosella. Tutto questo è descritto in

marsilea movimentoHo tentato alcune volte di riprendere il movimento; questo è il tentativo meglio riuscito:

riproverò seguendo il suggerimento del libro, cioè mettendola al buio di giorno, e aumentando la velocità di scatto (per ora ho usato 1 scatto al minuto).

Ho anche notato che le foglie si chiudono in caso di pioggia; non ho avuto mai la fortuna di vedere le foglie galleggianti e quindi non so come si comportano, immagino non si pieghino.

EDIT 5/10/2014: ho nascosto la marsilea nello sgabuzzino e poi messa in pieno sole per riprenderne la riapertura delle foglie. Il risultato è un pò migliore del precedente (scatto ogni 15″).

Lago di Candia

Per caso mi sono imbattuto nella descrizione di una pubblicazione:

Peretto, Renato e Corna, Giuseppe

Fior di Parco

Guida alla flora del Parco Naturale provinciale del Lago di Candia

Torino : Provincia, 2012. – 159 p.

Sono andato al centro del parco per prenderlo, il lago di Candia è vicino ad Ivrea ed è all’interno di un parco naturale, in una posizione incantevole e defilata.

Il libro elenca un numero impressionante di piante presenti, fra cui le rare:

  • Menyanthes Trifoliata
  • Viola Palustris
  • Sagittaria Sagittifolia
  • Potentilla Palustris
  • Ludwigia Palustris
  • Hottonia Palustris
  • Salvinia Natans
  • Marsilea Quadrifolia
  • Nynphaea Alba
  • Hydrocharis Morsus Ranae
  • Nynphoides Peltata
  • Utricularia Australis
  • Trapa Natans

Che roba!

ci tornerò con più calma.

peretto

Gita a Rocca Brivio

Sono andato a visitare il Vivaio ProNatura, a Rocca Brivio. Quante piante!

Anche acquatiche…

Peccato che abbiano lo sfratto.

2013-08-08 12.12.33

Spirodela polirriza?

2013-08-08 12.11.40

Marsilea quadrifolia con forma galleggiante. Mai successo a me! Ho il sospetto che la mia non sia quadrifolia la mia ha le foglie più piccole e più scure. Indagherò

2013-08-08 12.14.44

Un bel Nannufaro, Nuphar luteum, che riesce a fiorire in una tinozza

2013-08-08 12.15.30

Last but not Least, La bellissima sagittaria sagittifolia, in fiore con questo fiore che sembra finto (bianco con centro violetto)

ho poi letto la lista delle piante acquatiche e palustri in vendita

Acquatiche
-Carex elata
-Carex flava
-Carex otrubae
-Carex pendula
-Carex pseudocyperus
-Carex sylvatica
-Cladium mariscus
-Juncus effusus
-Marsilea quadrifolia
-Sagittaria sagittifolia
-Typha minima
Palustri
-Allium angulosum

-Caltha palustris
-Gladiolus palustris
-Hibiscus palustris
-Hypericum tetrapterum
-Iris graminea
-Iris pseudacorus
-Iris sibirica
-Leucojum aestivum
-Lysimachia vulgaris
-Lythrum salicaria
-Senecio paludosum
-Solidago virga aurea
-Viola palustris