alghe

Nymphoides in primavera

La primavera è nei climi temperati una rinascita.  In particolare sul mio balcone, dove l’estate è troppo calda e le piante soffrono in ogni caso.

Ogni anno la primavera non riesco a trattenermi dal fare foto alle solite piante. Solite si fa per dire perché l’inverno sul balcone è duro.

Nymphoides peltata 2017

Non sono riuscito a debellare le alghe filamentose, queste sono di tipo “coriaceo”.

 

 

Advertisements

Piante acquatiche a Venezia

Scusate se mi permetto, ma dal punto di vista naturalistico Venezia non è granché. Pochissimo spazio alle piante acquatiche (se Amsterdam non regge il confronto architettonico, di piante acquatiche ne ho viste molte di più).

Del mio viaggio resta solo questo:20160424_145304

Potrebbe trattarsi di una delle alghe qui descritte

LE ALGHE DELLA LAGUNA DI VENEZIA

Non sono però riuscito a riconoscerla.

 

 

Alghe – battaglia persa

Il vero unico ostacolo alla conquista del mondo sono le alghe:

cos’ho imparato o immaginato, anche leggendo questo:

http://www.atlasbooks.com/marktplc/00388.htm

 

1. le alghe fanno concorrenza sleale. Nate nell’acqua qualche miliarduccio di anno prima delle piante, ne sanno una più del diavolo.

2. Secondo me il caldo le aiuta tantissimo. Non so se il caldo indebolisce le altre o cosa.

3. Sono infezioni. Una volta che le hai non te ne liberi più. Secondo me sono forti parassiti lasciano piccolissime celluline su tutte le piante animali e sassi e poi “fioriscono”.