eventi

Orticola 2014

Rieccomi!
I partecipanti specializzati in piante acqatiche all’edizione 2014 dell’orticola sono diminuiti. Ho comprato:

1. Mughetti (ovviamente non acquatici)
2. Asparagi (altrettanto)
3. Pilularia Globulifera (anche se non sono certo che lo sia)
3. Alisma Lanceolata
4. Mentha acquatica (che mi era morta)
5. Mentha cervina
6. Libro sugli alberi di Milano

E’ sempre bello passeggiare per

ImageImageImageImageImage

Il maggio di Orticola e delle rose italiane

curiosa di natura

Orticola Milano dal 9 all’11 maggio 2014

Maggio è il mese delle rose. E quest’anno più che mai, visto che avranno grande spazio all’interno di Orticola 2014.

Orticola si terrà a Milano nel weekend dal 9 all’11 maggio e sono già pronta a visitare, fotografare e raccontare.
Sembra che le novità di questa edizione 2014 siano davvero molte e interessanti, a partire da alcuni eventi esterni alla mostra – mercato vera e propria, detti del “fuori Orticola!” (un po’ come il Fuori Salone, immagino)

Il Giardino della Rosa Italiana. Grazie allo sponsor Vogue-Eyewear (Luxottica Group) Orticola riscopre il mondo delle rose italiane e dei loro ibridatori. Grande spazio sarà dato a questi bellissimi fiori attorno alla fontana dei Giardini Indro Montanelli, luogo della manifestazione.
Le rose italiane sono tutte da scoprire, valorizzare e divulgare: un patrimonio di cultura e bellezza che non ha niente da invidiare alle rose di altri…

View original post 490 more words

Giornata mondiale delle zone umide 2014

Premesso che è proprio bello avere una giornata mondiale delle zone umide (magari non il 2 febbraio ma il 2 marzo se non il 2 aprile) poi cosa ce ne facciamo in concreto non è chiaro.

http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/natura/2014/02/01/-Giornata-mondiale-zone-umide-celebra-agricoltura_9999276.html?idPhoto=2

Cosa c’è da celebrare dell’agricoltura? Leggendo l’articolo e non fermandosi al titolo la risposta è più sensata, cioè non c’è niente da celebrare.

Mi sfugge anche il senso della ciaspolata:

 

 

Lo strano caso della Myricaria germanica

La Myricaria germanica è una pianta strana, che cresce nei letti sassosi dei fiumi ma esige le piene.  E’ – manco a dirlo – in estinzione. L’Austria che protesta contro se stessa per questioni ecologiche è per me una novità, pensavo certe cose succedessero solo nella torbida Italia o paesi simili.

La Myricaria germanica è causa di un reclamo UE contro l’Austria

Aggiornamento del 2/2/2015: Ho trovato questo articolo sulla presenza della Myricarica lungo l’Avisio:

PRESENZA DI MYRICARIA GERMANICA (L.) DESV. LUNGO IL TORRENTE AVISIO