planaria

La vita negli abbeveratoi

Se avete presente gli abbeveratoi per i bovini presenti in montagna, costruiti con dei tronchi di abete tagliati, lì dentro vive una curiosa fauna acquatica:

dsc_0145

Tricottero

gordianum

Gordio (Gordius sp.)

insetti-1

Ditisco (Colymbetes?) e Planaria (dendrocoelum?)

Se non ricordo male il gordio è anche parassita dei tricotteri.

Foto raccolte in Trentino, Parco naturale Paneveggio Pale di San Martino, Agosto 2011.

Advertisements

da acquario a paludario

L’inserimento nell’acquario di molta terra per trasformarla da acquario in paludario ha avuto un effetto devastante. Sono spariti quantomeno caridina e aselli, forse anche le planarie.

Strano perchè in gran parte sono animali noti per la loro resistenza a inquinamento biologico (che non è il caso perchè ho fatto bollire per 20′ il terriccio) ma anche chimico: forse qualche metallo pesante.

Strano però che chiocciole (physa sp.) cyclops ed ostracodi non siano stati coinvolti.

Il paludario ora è proprio tale, con la veronica che ha invaso l’area “lamineto”.

acquario veronica

paludario - muschio

Mistero d’alga

Nella vasca famosa per la sua algosità, per questo destinata alla crudele rimozione, le alghe sono sparite.2013-04-01 14.31.05

Sarà la cicciosissima lymnea? (non è l’unica) – boh. Poi c’è l’ombra il freddo. Però nella vasca difianco (meno ombrosa ma ugualmente fredda e molto più piena di piante) le alghe prosperano. O forse un equilibrio fra queste cose che ora ha favorito l’acqua cristallina. Da notare anche una imponente planaria, anche questa in buona compagnia.